Bacio alla Castagna Giorgia De Lorenzi Marnin

 

 

Simone Disconzi al Claridge’s Hotel di Londra

Motivazione, dedizione, perseveranza e amore per la lingua inglese hanno portato il giovane Simone Disconzi a firmare un contratto di lavoro presso il Claridge’s Hotel di Londra.

Il suo percorso formativo inizia presso la panetteria-pasticceria Münger diParadiso e termina brillantemente gli esami classificandosi al secondo posto tra i miglioriapprendisti panettieri-pasticcieri.

Lo «Stage all’estero» servizio offerto dalla Divisione dellaformazione professionale DFP e dal Dipartimento dell’educazione, della cultura e dellosport del Cantone Ticino DECS, permette a Simone di frequentare la scuola d’ingleseper due mesi e quattro d’esperienza lavorativa presso l’Hotel Dart Marina in Dartmouth che però vengono prolungati per altri tre mesi su richiestadello chef di cucina.

Rientrato da Londra, Simone non desidera perdere l’ormai acquisita lingua e cerca ancora lavoro. Viene assunto nella cucina dello Chef Alyn Williams del Westbury Hotel.

Dopo soli quattro mesi, il desiderio di approfondire l’amata pasticceria gli permette di ottenere una prova al Claridge’s – prestigioso hotel di lusso acinque stelle – di Londra. Il contratto è stato firmato e il prossimo 10 aprile nuove sfidelo attendono in campo lavorativo. La Società Mastri Panettieri Pasticcieri Confettieri si congratula con Simone per questo importante percorso, augurandogli ogni bene per la sua carriera professionale.

Marco Pasotti

Docente di conoscenze professionali

Concorso Young-Talent Escoffier 2017

melissa1

 Il giovane Gianni Donati, che sta svolgendo il suo apprendistato di cuoco al Centro d’istruzione delle forze speciali dell’esercito a Isone, e segue le lezioni al PASSI, è giunto al terzo posto nella quinta edizione della concorso di selezione nazionale per cuochi “Young-Talent Escoffier 2017” che ha avuto luogo sabato 11 novembre 2017 al Centro di formazione professionale di Pully (VD).

 

Melissa Gabbiani in cucina

Durante questa giornata di concorso che si è sviluppata in un ambiente cordiale, di scambio di conoscenze e di trasmissione del sapere, i giovani talenti, che hanno vissuto momenti di dubbi e di stress, hanno potuto mettere in evidenza le loro capacità nella preparazione di un menù specifico. Al termine dei loro sforzi hanno finalmente potuto godersi la gioia di aver portato a termine il lavoro loro assegnatogli.

Numerosi professionisti del settore hanno sostenuto questa manifestazione nella sua organizzazione. Alla giornata hanno pure partecipato numerosi discepoli di Escoffier arrivati da tutta la Svizzera, così come i formatori in azienda e i parenti dei giovani talenti che hanno partecipato al concorso.

Ancora una volta il Ticino ha messo in campo un giovane talento che si sta distinguendo per la sua passione e le sue capacità. Complimenti quindi a Gianni per il traguardo conseguito ma anche un plauso a coloro he lo seguono nella sua formazione professionale, formatore in azienda, istruttori dei corsi interaziendali e docenti.

 

2017 “Young Talent Escoffier”: quarto posto per Melissa Gabbiani

melissa1

 

Melissa Gabbiani

apprendista cuoca del terzo anno presso il Mot-Hotel albergo Losone, che frequenta i corsi al Polo dell’alimentazione e dei servizi del Centro professionale tecnico di Lugano-Trevano ha conseguito il quarto posto alla finale internazionale del concorso

“Young Talent Escoffier” 2017

che si è svolto al liceo alberghiero Guillaume Tirel a Parigi lo scorso 24 febbraio.

Dopo aver vinto le selezioni nazionali Melissa, sotto la guida di Saverio Pezzi, istruttore al Polo dell’alimentazione e dei servizi e di Stefano Peng, chef di cucina dell’albergo Losone, si è preparata a questo importante concorso internazionale con grande impegno e spirito costruttivo.

Melissa ha ottenuto il suo piazzamento su un lotto di 12 concorrenti provenienti da paesi quali la Francia, la Spagna, la Cina, l’Italia e la Svizzera.

Melissa Gabbiani in cucinaIl lavoro, giudicato da due giurie distinte, una tecnica e una di degustazione, verteva sul tema “per una cucina eco-responsabile” e comportava la preparazione di 4 orate farcite a base di legumi, accompagnate da due guarnizioni, una libera e una imposta, ottimizzando l’utilizzazione dei prodotti.

Un grande bravo a Melissa, che dimostra come i giovani hanno voglia di apprendere e di portare avanti la tradizione culinaria svizzera e ticinese.

Young Engadine Talents

 Stefano Berenato

Stefano Berenatoapprendista all'Hotel Laudinella di St. Moritz ha conquistato il primo posto davanti a Masha Jordan e Samuel Ibrahim entrambi apprendisti all’hotel Waldhaus di Sils nell'ambito del concorso per giovani leve al St. Moritz Gourmet Festival, «Young Engadine Talents».

Con Stefano Berenato ha partecipato al concorso anche Andrea Balatti.

Tutti e due sono in formazione pratica al terzo anno all'Hotel Laudinella di St. Moritz e seguono i corsi teorici e i corsi interaziendali presso il Polo dell’alimentazione e dei servizi (PASSI) del Centro professionale di Trevano Entrambi si sono distinti per le loro convincenti prestazioni.

Un grande “BRAVO” a entrambi per essersi messi in gioco mettendo in mostra il giusto spirito di crescita.