Logo TI

Equilibrio sostenibile e produzione energetica con fotovoltaico

Negli anni di formazione degli Elettronici Multimediali SAMT, vengono affrontati a più riprese i temi dell’energia e dello sviluppo sostenibile. Il settore delle energie rinnovabili, ed in particolare del fotovoltaico, costituiscono il fulcro della strategia energetica 2050 della Confederazione, che permetterà il progressivo abbandono delle centrali nucleari. Il mercato del lavoro offrirà un numero crescente di opportunità lavorative nel settore delle energie rinnovabili. Per questi motivi la nostra scuola integra nei propri programmi alcune esperienze pratiche e teoriche che permettono agli studenti di acquisire le basi per una corretta valutazione del potenziale fotovoltaico e per la progettazione degli impianti.

Uno studente durante l’installazione di un impianto fotovoltaico dimostrativo sul tetto dell’edificio scolastico.

Attraverso montaggi e misure si scoprono le caratteristiche dei pannelli fotovoltaici e si studiano le configurazioni ed i componenti sia degli impianti “a isola”, sia degli impianti “collegati alla rete 230VAC”.

Nei filmati che seguono, nei quali si vede ciò che succede all’interno di un interruttore, è possibile capire la pericolosità specifica di un impianto fotovoltaico: componenti elettrici usati in un normale impianto casalingo a corrente alternata AC, infatti, non sono adatti per un sistema fotovoltaico che è a corrente continua DC, questo perché si comporta in modo diverso e presenta un pericolo accresciuto di incendio. Gli studenti seguono una formazione che li sensibilizza anche alle problematiche della sicurezza.

{mov}Pericolo_incendio1{/mov}

{mov}Pericolo_incendio2{/mov}