Logo TI

Informatica

Informatica

 

Informatico/a (AFC)

 

Professione

La professione di informatico/a è di natura tecnica L'informatica/a concepisce, sviluppa, realizza, integra, installa, esegue i test, mette in funzione ed effettua la manutenzione dei sistemi e delle applicazioni informatiche, lavora in team e a contatto con gli utenti.

L'ambito lavorativo, molto tecnologico, è in costante evoluzione. Rientrano fra le sue principali competenze operative: l’attivazione di apparecchiature ICT, l'attivazione di reti, server e dei relativi servizi, la garanzia e la sicurezza del funzionamento delle infrastrutture lCT, l’assistenza agli utenti, lo sviluppo di applicazioni secondo criteri di qualità, la realizzazione di siti web e il lavoro all'interno di progetti.

L’informatica/a e curioso, accurato, flessibile e metodologico questo anche per far fronte alla tecnologia in continua evoluzione, alla diversità e alla complessità delle moderne infrastrutture tecniche, dei sistemi operativi e dei linguaggi di programmazione.

Prospettive di carriera

L'acquisizione del certificato di Maturità professionale (MP) unitamente all'attestato federale di capacità (AFC), permette di accedere a svariati percorsi di specializzazione e di approfondimento, principalmente nelle Scuole Universitarie Professionali (SUP) nei percorsi di informatica, elettronica, telecomunicazioni, gestione, microtecnica , nelle Scuole Superiori di Informatica Gestionale (SSIG) oppure inserirsi nel mondo del lavoro. Frequentando l‘anno passerella è inoltre possibile l'accesso alle Università o ai Politecnici federali.